Il Dipartimento cittadino dello sviluppo, dell’urbanistica, dell’ecologia e della gestione del territorio è il titolare della redazione dei piani territoriali sul territorio della città di Fiume. I redattori dei piani territoriali sono architetti autorizzati oppure altre persone giudiziarie autorizzate per la redazione dei piani territoriali.

I seguenti documenti di attuazione inerenti all’assestamento territoriale sono in vigore nella Città di Fiume:

Il Piano di assestamento territoriale della città di Fiume è il documento strategico dell’assestamento territoriale adottato nel 2003 e armonizzato con il Regolamento della Legge sulla pianificazione territoriale del 2005. Nel mese di marzo 2017, sono state approvate le Modifiche al Paino di assestamento territoriale della città di Fiume. Il piano urbanistico generale della città di Fiume (PUG) è stato approvato nel 2007 come base per la pianificazione territoriale e urbanistica ovvero per l’approvazione dei Piani urbanistici di assestamento e dei Piani di assestamento particolareggiati. Nel mese di marzo 2017 sono state approvate le modifiche al Piano urbanistico generale della città di Fiume.

ll Piano urbanistico generale della Città di Fiume – uno strumento chiave per la gestione dello spazio e un meccanismo di base e un moderatore dello sviluppo complessivo della città in tutti i segmenti. Il piano generale è una base di pianificazione spaziale e urbanIstica, per l’adozione di piani urbanistici di assestamento e piani particolareggiati di assestamento.

Uno sguardo e una spiegazione aggiuntiva per il territorio della città di Fiume rispetto all’applicabile documentazione territoriale e di pianificazione, si possono ottenere nei locali della Città di Fiume – Dipartimento cittadino dello sviluppo, dell’urbanistica, dell’ecologia e della gestione del territorio, all’indirizzo: Piazza Tito n.3, V piano.