Ci sono varie possibilità di entrare in affari: se l’imprenditore ha un'idea imprenditoriale, può aprire la propria azienda, può comprare un’azienda esistente, stipulare contratti specifici: contratti di franchising o contratti di licenza.

  • Aprire la propria azienda
  •  Acquistare un’azienda esistente
    Inoltre, gli imprenditori hanno la possibilità di acquistare un’azienda affermata. La maggior parte degli imprenditori pubblicizza le vendite nei quotidiani e in vari cataloghi pubblicitari. Prima di acquistare un’azienda, è consigliabile prendere in considerazione l’attività commerciale dell’azienda, e in particolare eventuali debiti (Agenzia finanziaria, banche, acquirenti, concorrenti).
  • Franchising
    Il franchising è una forma di cooperazione commerciale in cui il franchisor (di solito una società con un’attività ben consolidata), attraverso un accordo di franchising, cede il diritto all’affiliato (di solito uno startupper o una società con fondi di investimento limitati e opportunità di investimento limitate) di utilizzare le conoscenze e le metodologie di lavoro del franchisor.
  • Licensing
    La licenza è un accordo con il quale viene concesso un diritto speciale al partner di licenza (produzione, uso del marchio, uso di un processo tecnologico, distribuzione di prodotti specifici), che è soggetto al pagamento di una commissione. Considerando che ci sono varie licenze, prima di prendere una decisione definitiva, è consigliabile consultare i professionisti. Con l’obiettivo di incoraggiare il cambiamento e ampliare le proprie conoscenze in materia di proprietà intellettuale a seguito di accordi di licenza, a Zagabria è stata costituita un’associazione dei professionisti nel campo del licensing che opera nell’ambito dell’associazione internazionale dei professionisti nel campo del licensing Licensing Executives Society International.