I tipi e la concentrazione di pollini presenti nell’aria vanno determinati su base giornaliera. I risultati si pubblicano sul sito web dell’Istituto educativo per la salute pubblica della Regione litoraneo-montana in collaborazione con l’Istituto nazionale di idrometeorologia e l’azienda Pliva, e attraverso altri mezzi di informazione pubblica.

I dati sono destinati alle persone alle varie età di vita che sono sensibili ai pollini di piante allergeniche come pure ai turisti che soggiornano nella nostra regione. Questi dati si utilizzano per prendere tempestivamente misure necessarie al fine di evitare l’incidenza di fastidiosi sintomi, per prendere tempestivamente un’adeguata terapia e per adattare e pianificare attività all’aperto fino a una riduzione delle concentrazioni di pollini.