Un buono regalo una tantum nell’importo di 2000 kune  viene assegnato ai genitori dei neonati (l’importo del sussidio viene determinato ogni anno nella conclusione rilasciata dal sindaco della Città di Fiume) per l’acquisto degli accessori per il neonato. Il buono regalo può essere speso solo nei negozi con cui la Città ha concluso un contratto

Chi può ottenere assistenza?

Il neonato che fa parte del nucleo familiare, beneficiario del minimo compenso presso il Centro per la previdenza sociale di Fiume oppure il nucleo familiare, il cui reddito mensile medio negli ultimi tre mesi è stato inferiore rispetto al limite di reddito stabilita dalla Città di Fiume per ogni membro del nucleo familiare (il limite per un nucleo familiare composto da tre membri fino a 3.900,00 kune, per quello composto da quattro membri fino a 5.000,00 kune, e se il nucleo familiare è composto da più di quattro membri la soglia aumenta di 700,00 kune per ogni ulteriore membro oppure per il nucleo familiare monogenitoriale  (il nucleo familiare composto solo da un genitore e i suoi figli che si prende cura dei figli da solo) e il cui reddito mensile negli ultimi tre mesi è stato inferiore al limite di reddito determinato dalla Città di Fiume per ogni componente del nucleo familiare (il limite per il nucleo familiare composto da due membri ammonta a 3480 kune, per il nucleo familiare composto da tre membri 4680 kune, per il nucleo familiare composto da quattro membri ammonta a 6000 kune, e per quei composti da più membri + 840 kune per ogni ulteriore membro),  il neonato – figlio dell’invalido militare croato della Guerra patriottica oppure dell’invalido civile della Guerra patriottica.

Come ottenere assistenza?

La domanda per ottenere questo diritto si presenta nella sala sportelli della Città di Fiume, Piazza Tito 3, sportelli nr. 4 e 5, ogni giorno lavorativo dalle 8:30 alle 15:30. È importante presentare questa domanda e la domanda per il sussidio una tantum fino al compimento dei sei mesi del bambino, (l’importo del sussidio viene determinato ogni anno nella conclusione rilasciata dal sindaco della Città di Fiume, attualmente il sussidio per il primo bambino ammonta a 1500 kune, 2000 kune per il secondo bambino, e 3000 kune per il terzo e ogni seguente bambino) con il quale la Città di Fiume vuole dare il benvenuto ai suoi più giovani concittadini.

Attraverso l’applicazione e-consulente nell’ambito del Programma sociale della Città di Fiume, i cittadini possono venir a sapere se possono diventare beneficiari di questo tipo di assistenza e come presentare domanda.