Il diritto a questo compenso ottengono quei candidati che ricevono almeno il 10% dei validi voti dei votanti dal complessivo numero dei votanti che partecipano all’elezione.

Il compenso delle spese per la campagna elettorale del sindaco

Conformemente alla Decisione sul compenso delle spese per la campagna elettorale per l’elezione dei sindaci dei comuni e delle città e dei presidenti delle regioni e dei loro sostituti, e per l’elezione dei vicesindaci dei comuni e delle città e dei vicepresidenti delle regioni tra gli appartenenti alle minoranze nazionali oppure tra gli appartenenti al popolo croato (Gazzetta Ufficiale n 42/17) si rilevano i dati inerenti alla compensazione delle spese per la campagna elettorale del sindaco.

Il compenso delle spese per la campagna elettorale per l’elezione del sindaco viene pagato dal bilancio locale:

Primo ciclo elettorale:

1. Vojko Obersnel

60.000,00

2. Hrvoje Burić

25.917,53

3. Kristjan Staničić

20.474,23

TOTALE:

106.391,76

Secondo ciclo elettorale:

1. Vojko Obersnel

12.000,00

2. Hrvoje Burić

9.216,09

TOTALE:

21.216,09

TOTALE (1. i 2. CICLO)        127.607,85 kn

Skip to content