Il progetto “Passeggiate fiumane” è stato avviato nell’ambito delle attività dell’'Ufficio del progetto "Fiume – città sana".

Il progetto “Passeggiate fiumane” è stato avviato nell’ambito delle attività dell’’Ufficio del progetto “Fiume – città sana” della Città di Fiume, mentre la realizzazione è avvenuta in collaborazione con la Città di Fiume e le associazioni alpinistiche “HT e HP Učka”, “Duga” e “Bazovica” di Fiume.

L’idea delle passeggiate fiumane è nata dall’intento di collegare l’ultimo punto sud-orientale con l’ultimo punto nord-occidentale della zona cittadina, ovvero di permettere di arrivare camminando dal Plumbum nella parte orientale della città di Fiume fino al rione Bivio, ossia a Preluca, nella parte occidentale della città.

L’anello delle Passeggiate fiumane è suddiviso in alcuni tratti e sottotratti (sentieri) che tutti iniziano e finiscono alle fermate degli autobus urbani e attraversano le zone urbane più belle e più verdi, circondate da numerosi monumenti storici.

La Città di Fiume pianifica inoltre di realizzare una passeggiata lungomare e in questo modo si otterrà un’unica rete di passeggiate. Le passeggiate sono state ideate per la ricreazione e il desidero è quello di spingere i cittadini a muoversi di più.

 

I tratti delle passeggiate aperti fino ad ora

Plumbum – Tersatto
Nell’ambito del progetto “Passeggiate fiumane” nel 2011 è stato inaugurato il primo tratto delle passeggiate della lunghezza di 11.5 chilometri, dal Plumbum, attraverso Vežica inferiore e Vežica superiore e il colle di Santa Croce e Strmica fino a Tersatto.

Tersatto – Orehovica – Maršić
Il tratto da Tersatto a Orehovica che ha una lunghezza di 2,5 chilometri è stato inaugurato nel 2012 ed è un po’ più impegnativo per i passeggiatori. Il tratto parte dal Palazzetto dello sport a Tersatto e finisce a Orehovica dov’è possibile continuare il percorso lungo il canyon della Rječine, recarsi verso il centro cittadino o continuare lungo il percorso delle “Mlikarice” per salire fino a Hrastenica e più in là, fino alla località di Maršići, nel comune di Čavle che ha una lunghezza complessiva di 4 chilometri.

Attraverso il canyon della Rječina
Il tratto da Orehovica fino al cimitero di Drenova che passa per il canyon della Rječina, porta sopra il Veli Vrh fino a Drenova e la sua lunghezza è di 9,8 chilometri. Il percorso è impegnativo però offre paesaggi pittoreschi del canyon, dei vecchi mulini, e panorami spettacolari dai pendii che si alzano sopra il canyon. Il tratto più breve da Orehovica al mulino di Matešić ha una lunghezza di 800 metri e richiede una camminata di soli 15 minuti.

Lo scopo del progetto “Passeggiate fiumane”

Le passeggiate sono state ideate per la ricreazione, sono idonee per l’educazione, per approfondire la conoscenza della flora e per un migliore orientamento nello spazio, e possono essere utilizzate per supplementare l’offerta turistica della città di Fiume. Due tratti (Veli vrh e Preluk-Bivio) potranno essere utilizzati dalle persone con difficoltà motorie e dalle persone anziane.

Lo scopo del progetto è quello di incentivare i cittadini a muoversi di più per stare in salute, a camminare e che una parte del tragitto giornaliero casa-lavoro sia lungo le Passeggiate fiumane, in questo modo i cittadini di Fiume conosceranno meglio da soli la propria città, le numerose bellezze naturali che circondano la città e saranno in grado di condividere lo spazio così ordinato con tutti coloro che arrivano a Fiume.

Skip to content