L’attività delle librerie e librerie antiquarie è principalmente culturale ed educativa. Il ruolo principale delle librerie e librerie antiquarie è quello di mantenere il livello di sviluppo culturale raggiunto degli abitanti di un determinato territorio, a cui contribuiscono notevolmente programmi culturali tenuti regolarmente o occasionalmente in tali territori. Libri, fumetti, libri di testo, manuali, ecc. come prodotti rientrano nella categoria educativa e soddisfano le esigenze culturali dei cittadini. A causa della cattiva situazione economica nella Repubblica di Croazia, continua il calo nelle vendite di libri, e per quiesta ragione le librerie stanno chiudendo i battenti.

Nelle librerie e nelle librerie antiquarie (ad esempio, Ribook, Ex libris, VBZ) si tengono regolarmente e occasionalmente programmi culturali e letterari e presentazioni di libri e autori, nonché tavole rotonde e programmi simili volti a promuovere la cultura, la lettura e la scrittura.

Pertanto, nel 2012, il sindaco ha approvato la conclusione in base alla quale i canoni sono stati ridotti del 50%, a seconda dei movimenti economici, gli affitti ridotti sono soggetti a rinnovo anno dopo anno.