Al Consiglio cittadino è stata inviata la proposta di programma delle necessità pubbliche nel campo dell’educazione prescolare per l’anno pedagogico 2019/2020, secondo la quale sarebbero assicurati più posti per bambini negli asili d’infanzia fondati da altri fondatori con il cofinanziamento della Città.

Il proposto programma di necessità pubbliche nel campo dell’educazione prescolare apporta qualche cambiamento rispetto agli anni precedenti. L’ente cittadino Asili di Fiume, per l’adattamento allo Standard pedagogico di stato, è stato diviso in tre istituzioni (Rijeka, More e Sušak), è stato aumentato il numero dei posti negli asili privati dove il soggiorno dei bambini è cofinanziato dalla Città di Fiume – l’asilo “Žirafa” ha aperto una nuova succursale “Svjetlost“ all’indirizzo Ante Mandić 50 con un gruppo di asilo nido e un gruppo di asilo d’infanzia, mentre nel rione di Srdoči il nuovo asilo d’infanzia “Planet mašte“ aprirà i battenti.

Modificate numerosi decisioni legate al parcheggio

“Il genitore, beneficiario del servizio di asilo nido, parteciperà all’intera retta mensile del programma regolare di 10 ore, pari a 720,00 kune, oppure del programma regolare semi-giornaliero di 6 ore, pari a 385,00 kune, mentre la Città di Fiume pagherà a favore degli asili d’infanzia l’importo rimanente fino al pieno prezzo del programma. L’ente Asili d’infanzia ha aumentato la retta mensile dell’asilo a causa dell’aumento delle spese delle attività programmatiche, pertanto, conformemente a questo aumento, la Città di Fiume nel prossimo anno del preventivo prevedrà mezzi finanziari aggiuntivi a tale scopo affinché sia mantenuta la stessa retta del programma regolare pagabile dai genitori. L’applicazione del nuovo metodo di cofinanziamento inizierà a partire dal 1° gennaio 2020, fino a quando il programma regolare di educazione precoce e prescolastica sarà cofinanziato con lo stesso importo per ogni bambino come nel precedente anno pedagogico 2018/2019“, è stato detto nel corso del collegio.

L’importo di cofinanziamento per ogni asilo privato sarà noto dopo l’invito pubblico, in quanto il Programma di necessità pubbliche nell’educazione prescolare per l’anno pedagogico 2019/2020 precedentemente deve essere approvato dal Consiglio cittadino, e in base a questa delibera sarà indetto l’invito pubblico per il cofinanziamento a cui possono partecipare gli asili privati.

Nella proposta di programma inviata al Consiglio cittadino il previsto importo di cofinanziamento degli asili d’infanzia privati è stato aumentato dall’importo di 7,1 a 8,3 milioni di kune. Per il lavoro delle istituzioni cittadine nel bilancio cittadino sono stati stanziati 86,6 milioni di kune.

Oltre a insegnanti di sostegno per alunni con difficolta nello sviluppo, nel prossimo anno scolastico, la Città di Fiume finanzierà il lavoro di un insegnante di sostegno per il lavoro con alunni appartenenti alla minoranza nazionale Rom nella scuola elementare Škurinje, e a tale scopo in bilancio è stato stanziato l’importo di 80 mila kune.

Le nuove delibere sul parcheggio apportano modifiche irrilevanti ai conducenti, sono stati introdotti vari prezzi del parcheggio giornaliero in diversi parcheggi. Per il bisogno di armonizzarsi con la nuova Legge sull’economia comunale, il sindaco ha approvato numerose decisioni sul parcheggio, che saranno in vigore a partire dal 1° luglio. Inoltre, dopo questa data dovrebbe entrare in vigore il nuovo listino prezzi per i servizi di parcheggio della municipalizzata Rijeka plus, per il quale il sindaco ha dato oggi previo consenso.

Sebbene la maggioranza riguardi l’allineamento tecnico con le disposizioni della nuova legge, le proposte di decisione portano alcune novità. Una nuova zona di parcheggio verrà introdotta, ovvero il parcheggio a Gomila, dal parcheggio con rampa, diventerà un parcheggio aperto senza limite di tempo, mentre la tariffa di parcheggio rimane la stessa come finora, cioè di 7 kune all’ora.

Sono stati introdotti anche prezzi diversi dei biglietti giornalieri che d’ora in avanti verranno stabiliti secondo le zone. Nella zona 0.B., cioè a Gomila, il prezzo del biglietto giornaliero sarà di 56 kune, nella prima zona il biglietto giornaliero sarà 32 kune, mentre nella seconda zona, ovvero in via Milutin Barač e in via Petar Kobek, il parcheggio giornaliero ammonterà a 24 kune.

Gli affittuari turistici avranno il diritto ai biglietti di parcheggio privilegiati. Il sindaco ha dato il proprio consenso alla municipalizzata Rijeka Plus riguardante la Delibera sul numero di abbonamenti mensili per il parcheggio per le persone fisiche e giuridiche che si occupano dell’affitto di camere, appartamenti o case di vacanza. Su proposta dell’Ente per il turismo della città di Fiume e dell’Associazione degli affittuari privati della città di Fiume, gli affittuari possono acquistare l’abbonamento mensile per il parcheggio per le esigenze degli ospiti per camera, appartamento o casa di vacanza e se affittano una casa di vacanza con più camere o più appartamenti, hanno il diritto a acquistare l’abbonamento mensile per ogni camera o appartamento, ma al massimo tre abbonamenti mensili per il parcheggio. Il prezzo dell’abbonamento mensile per gli affittuari per veicolo ammonterà a 350 kune.

Presto sarà indetto un bando di gara per l’organizzazione della fiera davanti al Palasport di Tersatto in occasione della festa dell’Assunta.