Un buon clima che prevaleva al teatro HKD ha reso possibile l’avvio del  Festival delle piccole scene a Fiume.

Competendo con spettacoli internazionali con il passare degli anni, il festival è cresciuto fino a diventare il Festival internazionale delle piccole scene.

I principali teatri croati e stranieri che promuovono l’espressione scenica della cosiddetta forma piccola, come pure un certo numero di gruppi teatrali privati si sono presentati al festival fino ad oggi. Una caratteristica del Festival è la partecipazione del pubblico all’atmosfera complessiva e agli eventi.

Dopo ogni spettacolo, il teatro organizza discussioni e tavole rotonde.

Il Ministero della Cultura della Repubblica di Croazia ha espresso il suo interesse per il Festival aggiungendo il festival al suo programma di finanziamento annuale.