Dal 2013, “Spajalica” ha presentato una serie di interventi artistici nello spazio pubblico nel centro cittadino. Più di 50 artisti nazionali e stranieri si sono occupati della ricerca nello spazio urbano e dell’attivazione del pubblico attraverso interventi artistici che comprendono spettacoli, installazioni e laboratori all’aperto. “Spajalica” fa parte del progetto dell’ EU progetto intitolato Soft Control, dove MMCA partecipa insieme a otto partner dell’UE.

Terminato il progetto, il Museo di arte moderna e contemporanea ha continuato a sviluppare, attraverso Spajalica , concrete pratiche culturali legate alla riattivazione dello spazio pubblico e urbano. Inoltre, si tratta di incapacità di adattamento e posizionamento dell’uomo nei movimenti di capitale internazionali sociali ed economici.