Dal 1983 nell’ente Asili d’infanzia di Fiume, quando è stato firmato il primo accordo con l’Istituto per la salute pubblica di Fiume di allora, si è iniziato a introdurre più intensamente alimentari sani quali: miglio, fiocchi d’avena, polenta, lenticchia, germogli di grano, diversi tipi di latte e diversi prodotti di latte, olio di oliva, pane semi integrale, brodo vegetale, ortaggi, e creme spalmabili preparate nella scuola materna.

In quanto i bambini arrivano con diverse abitudini alimentari, molti sforzi e abilità sono investiti affinché i generi alimentari offerti siano accettati dai bambini, e questo richiede necessariamente la collaborazione e il supporto dei genitori.

Le guide sanitarie dell’ente Asili d’infanzia di Fiume, in collaborazione con il Dipartimento per l’alimentazione dell’Istituto educativo per la salute pubblica, preparano menu stagionali che devono soddisfare il consumo ottimale di sostanze alimentari rappresentate e il consumo di una quantità sufficiente di fibra.

Un’alimentazione equilibrata dei bambini nelle scuole materne è assicurata da un numero regolare dei pasti in conformità alle quantità energetiche e alla sostanze alimentari raccomandate.

Dall’anno 2008/2009 in collaborazione con l’Istituto educativo per la salute pubblica della Regione litoraneo – montana presso l’ente Asili d’infanzia di Fiume è stato assicurato uno spazio per i bambini affetti da celiachia per cui si prepara l’alimentazione senza glutine, come pure l’alimentazione per bambini che soffrono di allergie alimentari o altre malattie croniche.