Sulla base dell’articolo 190 della Legge sulla tutela sanitaria, l’organo di rappresentanza dell’unità di autogoverno regionale, su proposta dei consigli cittadini e comunali, nomina un sufficiente numero dei medici o di altri profili sanitari, che confermano la diagnosi di morte, il tempo e la causa della morte delle persone decedute al di fuori di strutture sanitarie.

Il numero necessario dei medici necroscopici va stabilito in conformità al numero degli abitanti della singola unità di autogoverno locale e per il territorio della Città di Fiume è necessario almeno un medico necroscopico su una popolazione di 15.000 abitanti, ovvero complessivamente almeno 9 medici necroscopici. Per le attività di medicina necroscopica sul territorio della città di Fiume sono stati proposti:

  • Dražen Cuculić, dott.med.
  • Valter Stemberga, dott.med.
  • Miran Čoklo, dott.med.
  • Sanja Štifter, dott.med.
  • Alen Malašević, dott.med.
  • Dejan Ivošević, dott.med.
  • Jelena Sironić Hreljanović, dott.med.
  • Danijela Marčinka, dott.med.
  • Josipa Rudeža, dott. med.
  • Marijan Gunarić, dott.med.
Skip to content