I piccoli interventi comunali che riguardano il rifacimento delle strutture dell’infrastruttura comunale o colloquialmente chiamate “le priorità comunali dei comitati di quartiere“ sono iniziative svolte allo scopo di elevare la qualità della vita dei cittadini, ovvero di migliorare lo standard comunale e unificare lo standard dell’attrezzamento dei comitati di quartiere.

Le priorità comunali vengono proposte dai cittadini e dai consigli dei comitati di quartiere, e realizzati dalla Città di Fiume e dalle aziende municipalizzate secondo i validi criteri stabiliti nel 2004. Nel periodo dalla fondazione dei comitati di quartiere nel 1993 fino al 2004, la Città ha svolto attività di rifacimento e di attrezzamento delle strutture dell’infrastruttura comunale in conformità ai criteri allora in vigore, che sono stati modificati con il passare del tempo.

I piccoli interventi comunali (priorità comunali) comprendono i seguenti lavori legati al rifacimento di:

  • aree verdi pubbliche
  • sentieri pedonali, zone pedonali (marciapiedi, scalinate, passaggi)
  • allestimento di recinti di protezione e di guardavia
  • interventi di risanamento di formazioni rocciose
  • costruzione di piccoli muri
  • parchi
  • parchi di gioco per bambini da 1 a 6 anni e da 7 a 15 anni
  • apparecchi per la ricreazione degli adulti
  • attrezzature comunali (panche, set da sedere)
  • fermate degli autobus
  • bonifica delle discariche abusive
  • aree pubbliche di trasporto (rifacimento di carreggiate, parcheggi)
  • parti di strade pubbliche che attraversano l’abitato quando queste parti non vengono mantenute
  • come strade pubbliche secondo una legge speciale
  • strade non-classificate
  • canali di scolo aperti,
  • segnaletica verticale (allestimento di segnali stradali, segnali turistici e quelli che indicano il nome della strada)
  • segnaletica orizzontale (formazione di segni sulla carreggiata, strada, superficie stradale) come passaggi pedonali, parcheggi, strisce degli stalli di sosta, strisce di delimitazione, frecce direzionali, segnale di STOP ecc.)
  • segnaletica luminosa – l’installazione di semafori, lampade lampeggianti e appartenenti attrezzature
  • piazze
  • strutture e dispositivi dell’illuminazione pubblica per illuminare le aree pubbliche