In conformità al regolamento “Le modalità di prestazione del servizio comunale” della municipalizzata Autotrolejgli animali non sono ammessi sui mezzi di trasporto pubblico urbano, ad eccezione degli animali di affezione che devono essere sistemati in appositi contenitori. Gli animali di affezione sono ammessi gratuitamente sui mezzi di trasporto pubblico purché tenuti in grembo dal proprietario.

In via eccezionale, i cani guida che accompagnano persone ipovedenti sono ammessi a salire a bordo.

Il cane con il certificato sanitario e veterinario (libretto delle vaccinazioni) è ammesso sui mezzi di trasporto pubblico solo nei giorni di domenica e nei giorni festivi dalle ore 05:00 alle ore 07:00 e dalle ore 20:00 alle ore 21:00. Il cane deve essere munito di museruola e tenuto dal proprietario al guinzaglio corto. Per il cane viene pagato il biglietto per una zona tariffaria.

Trasporto di animali di affezione in taxi è possibile e il prezzo di tale trasporto viene liberamento concordato prima dell’inizio del trasporto.