A Fiume esistono sei scuole materne, quattro scuole elementari e una scuola media superiore in cui l’insegnamento delle materie si svolge in lingua italiana, come lingua della minoranza nazionale italiana. Oltre a questo, in alcune scuole va promosso l’apprendimento della lingua e dalla cultura ceca, macedone, albanese e slovena.

Scuole materne

Presso l’ente Asili di Fiume, nelle sezioni Mirta, Zvonimir Cviić, Gabbiano, Topolino, Belveder e Gardelin, si effettua il programma giornaliero in lingua italiana per i bambini degli appartenenti alla minoranza nazionale italiana.

Scuole elementari

Nelle scuole elementari della Città di Fiume l’educazione e l’istruzione degli appartenenti alla minoranza nazionale italiana si effettuano sulla base di due modelli.

Sulla base del modello A – l’insegnamento nella lingua della minoranza nazionale

  • Nelle SE San Nicolo, SE Gelsi, SE Belvedere e SE Dolac l’insegnamento viene effettuato in lingua italiana (come pure l’insegnamento in lingua croata per gli alunni che frequentano le classi organizzate secondo il principio del “maestro unico”)
    Sulla base del modello A, l’intero insegnamento viene effettuato nella lingua della minoranza nazionale, con l’obbligatorio insegnamento della lingua croata con il numero di ore uguale a quello in cui s’impara la lingua della minoranza. Gli alunni hanno il diritto e l’obbligo di imparare contenuti aggiuntivi importanti per la comunità minoritaria.

Sulla base del modello C – promozione della lingua e della cultura

  • Scuola elementare Podmurvice – insegnamento della lingua ceca
  • Scuola elementare Centro – insegnamento della lingua macedone
  • Scuola elementare Nikola Tesla – insegnamento della lingua albanese
  • Scuola elementare Pećine – insegnamento della lingua slovena
    Sulla base del modello C l’insegnamento avviene in lingua croata, con due fino a cinque ore di lezione dedicate alla promozione della lingua e della cultura della minoranza. L’orario aggiuntivo che dura fino a cinque ore di lezione settimanali comprende l’insegnamento della lingua e la letteratura della minoranza nazionale, geografia, storia, arte musicale e visiva.

Dal 2012 nelle scuole fondate dalla Città di Fiume si sta attuando un programma molto popolare intitolato  “La mia Fiume“  con l’idea di consentire ai nostri giovani concittadini la possibilità di acquisire una maggiore conoscenza della propria città e creare un rapporto emozionale positivo degli alunni verso il loro immediato circondario. Dal 2013, il programma del manuale è stato tradotto in italiano con lo scopo di avvicinare il suo contenuto agli alunni appartenenti alla minoranza nazionale italiana.

Ormai da molti anni la Città di Fiume provvede mezzi finanziari per insegnanti di sostegno rom che aiutano gli alunni appartenenti alla minoranza nazionale rom e le loro famiglie a includersi e ad adottare il curriculum.

Scuole medie

Scuola media superiore italiana Fiume