Il progetto inerente al Consultorio di sviluppo “Korak naprijed / Un passo in avanti” è dedicato ai bambini con difficoltà nello sviluppo, che dopo un intervento precoce sono stati integrati negli asili d’infanzia e nelle scuole regolari, e ai loro genitori. Nell’ambito del progetto ai bambini e ai genitori sono offerte alcune possibilità per trascorrere il tempo libero in modo qualitativo, per progredire, attraverso laboratori creativi, terapie con danza e movimento, il lavoro consultivo con famiglie e conferenze educative al fine di incoraggiare le famiglie.

Lo scopo del progetto è quello di incoraggiare e sostenere lo sviluppo infantile e incoraggiare e rafforzare i potenziali e le risorse che la famiglia possiede per permettere ai famigliari di affrontare con successo le difficoltà quotidiane attraverso l’assistenza psicosociale, il supporto e l’educazione della famiglia che ha un bambino con difficoltà nello sviluppo. Con l’attuazione di questo progetto si cerca di aumentare la confidenza e il collegamento emozionale dei familiari, di migliorare le abilità di comunicazione e di interazione creando in questo modo nelle famiglie un atmosfera più rilassata e sicura.

Il consultorio di sviluppo, in senso più stretto, presta servizi consultivi ai fruitori, alle famiglie che hanno bambini con difficoltà nello sviluppo e bambini a rischio di sviluppo in età prescolare, che riguardano una stima dei rischi di sviluppo, una stima psicologica e consulenze che includono le attività proposte per incoraggiare lo sviluppo infantile.