L’associazione si prende cura dei bambini con ritardo mentale e paralisi celebrale sistemati presso il Centro per la riabilitazione di Fiume nel soggiorno semigiornaliero e a tempo pieno. Il programma viene attuato da terapeuti impiegati a tempo pieno presso il Centro per la riabilitazione di Fiume. Il nuoto terapeutico si svolge al polo natatorio di Cantrida.

Il progetto che viene attuato con l’assistenza professionale dal 2006, è volto al mantenimento e miglioramento dello stato psicofisico dei bambini con difficoltà nello sviluppo.