Nel 2005, l’associazione “Pegaz” è stata la prima ad avviare un programma di equitazione terapeutica nella nostra regione. La Città di Fiume ha ceduto gratuitamente un terreno situato nella zona di Orehovica di 15.000 metri quadrati sistemato come un campo di equitazione.

In tutto il mondo, l’equitazione terapeutica viene attuata ormai da circa 30 anni come un metodo di riabilitazione per i disabili. Questo metodo aiuta a migliorare la condizione generale dei beneficiari, come, ad esempio, nella normalizzazione del tono muscolare, aiuta a ridurre varie condizioni patologiche e spasmi muscolari, aiuta a controllare la loro postura e l’equilibrio, migliorando le loro abilità cognitive. Nell’ambito del programma di equitazione terapeutica dedicato ai bambini sono stati raggiunti preziosi risultati, che sono dovuti anche alla relazione tra il bambino e il suo cavallo, come un’altra creatura vivente, e alla componente emotiva del programma.

Ulteriori informazioni sul programma sono disponibili sul sito web dell’associazione di equitazione terapeutica “Pegaz” di Fiume.