Il progetto viene attuato continuamente a partire dal 2009. Il contributo del progetto chiamato dai bambini “Tete Pričalice/I cantastorie” è visibile nella diminuzione di conseguenze negative nei piccoli pazienti e in un’atmosfera piacevole all’interno dell’ospedale creata dai volontari.

I volontari, con materiali interattivi didattici e educativi, ogni giorno raccontano o leggono delle storie ai bambini prima che vadano a dormire. La lettura delle scelte storie e fiabe può aiutare i bambini a liberarsi di un’emozione respinta e/o non accettata nella vita quotidiana, e particolarmente nelle circostanze della loro ospedalizzazione. Libri di fiabe che affrontano problemi possono aiutare a risolvere piccoli problemi, perché ascoltando e affrontando situazioni in cui eroi immaginari riescono a superare problemi della vita, i bambini imparano a risolvere i propri problemi.