Si stima che circa 150 mila persone in Croazia sono affette da una malattia renale cronica e rischiano un peggioramento della malattia. Se non sono scoperti, i fattori di rischio  per lo sviluppo di una malattia renale provocano una perdita progressiva della funzione renale, mentre nella fase finale portano alla cura con la dialisi o al trapianto di rene (annualmente circa 500 nuovi malati). Purtroppo, molti malati muoiono prima, più spesso a causa di numerose complicazioni che accompagnano un’insufficienza renale, e più spesso si tratta delle malattie cardiovascolari.

Con la scoperta della malattia in una fase precoce, con cure adeguate e tempestive, come tra l’altro, la riduzione della pressione sanguigna, regolando il tasso glicemico nel sangue, curando l’anemia e i disturbi del metabolismo minerale, portano ad un’aumentata qualità di vita dei malati e ai risparmi per il sistema sanitario. Le principali cause delle malattie renali sono il diabete e l’ipertensione arteriosa. Oltre all’ipertensione, l’anemia associata a malattia renale è tra i più importanti segni della malattia renale cronica.

L’associazione svolge attività di informazione e educazione dei cittadini attraverso contenuti pubblicati, multimediali e altri, su uno stile di vita sano e sulla prevenzione della malattia, pubblicando la rivista Nefros. Particolarmente vanno celebrate le ricorrenze importanti: la Giornata Mondiale del Rene, la Giornata Mondiale per la Donazione degli Organi, la Giornata Mondiale per il Trapianto di Rene, e la celebrazione della ricorrenza dell’adesione all’Eurotransplant.