La Caritas dell’Arcidiocesi di Fiume ha fondato un’istituzione di cure palliative, unica nelle nostre terre. L’ospizio “Marija K. Kozulić” è stato sistemato all’indirizzo via Tiziano 15 nel rione di Belvedere. L’ospizio assicura le migliori condizioni in cui i malati possono vivere gli ultimi giorni di vita in modo dignitoso, circondati dall’amore e dall’attenzione del personale professionale. Le cure complete all’ospizio includono il sollievo del dolore fisico e la prevenzione degli altri, secondari disturbi di salute e l’assistenza psichica, sociale e spirituale ai malati e alle loro famiglie.

Su 1200 metri quadrati nel rione di Belvedere si trova la struttura stazionaria di cure palliative con una capienza di 14 letti con tutti i contenuti collaterali per i team mobili di cure palliative e uno spazio per l’alloggio dei familiari dei degenti e una parte per l’attività educativa per i volontari.

Si applicano i criteri di eleggibilità sociali e di salute affinché ai più bisognosi sarebbe permesso di vivere gli ultimi giorni di vita in modo dignitoso.

L’ospizio è stato fondato dall’Arcidiocesi di Fiume, dalla Regione litoraneo – montana e dalla Città di Fiume che hanno finanziato il risanamento dell’edificio e l’attrezzamento dello spazio.